L'evoluzione delle competenze e delle professioni: il gruppo LSWR festeggia i suoi primi dieci anni e riflette sul futuro

La velocità delle trasformazioni in atto richiedendo lo sviluppo di nuove professioni e nuove competenze

5/apr/2023

Milano, 1░ febbraio 2023 - Ha raggiunto il traguardo dei dieci anni la società milanese LSWR Group, celebrando il successo in occasione dell'evento "La Forma del Futuro - l'evoluzione delle competenze del prossimo decennio", ospitato lunedì 30 gennaio al Teatro Lirico di Milano, a cui hanno partecipato 1200 persone.

LSWR Group è una realtà internazionale con sede a Milano, leader nello sviluppo della conoscenza professionale nei campi medico, tecnico-professionale e giuridico con soluzioni e servizi di comunicazione, informazione e formazione. LSWR, oggi riconosciuta come punto di riferimento per i professionisti, nasce nel 2013 con l'acquisizione delle attività di Elsevier (marchio EDRA) in Italia e cresce attraverso una serie di operazioni, tra cui l'acquisizione del business La Tribuna da RCS, il Gruppo ha registrato un fatturato nell'ultimo anno pari a 66 milioni di euro. LSWR Group opera attraverso un'offerta integrata, realizza ed elabora sistemi digitali evoluti, pubblica riviste e newsletter, struttura portali specializzati, edita e aggiorna costantemente testi professionali e universitari, organizza eventi e corsi di formazione per gli studiosi, i professionisti e gli enti del settore. LSWR Group opera con le società Edra S.p.A., Imagine S.r.l., La Tribuna S.r.l., Società Editrice del Periodico Il Foro Italiano S.r.l, Quine S.r.l., DEI Tipografia del Genio Civile S.r.l., DEI Consulting S.r.l., Edi.Ermes S.r.l., Edi.Artes S.r.l., Conflux S.r.l., Grupo Asis Biomedia S.L., Luzan 5 Health Consulting S.A., Edra Mexico, Edra Unipesonal LdA, Edra Urban&Partner Sp.Zo.o., Edra Publishing LLC, Rx Data Inc., Duck&Partners Inc., Net.Com.Med Inc., Edra Media GmbH, Edra Media S.a.S, Life S.h.p.k.

Evoluzione delle competenze, prospettive di crescita e percorsi futuri sono alcuni dei temi sviluppati nel corso dell'evento, raccontati attraverso le parole di prestigiosi ospiti.

Luca Pani, Professore Ordinario di Farmacologia e Farmacologia Clinica dell'Università di Modena e Reggio Emilia e di Psichiatria Clinica dell'Università di Miami ed ex Direttore Generale di AIFA, ha voluto testimoniare l'imprescindibilità della digitalizzazione per il prossimo decennio attraverso la disamina di alcuni dispositivi medici di ultima generazione: "Il 2023 è un anno particolare per la Biologia, si celebrano due decadi dal momento in cui il progetto Genoma umano venne completato. La rivoluzione di cui oggi siamo testimoni è iniziata allora, dove la Medicina è diventava una Scienza dell'Informazione basata su dati, attraverso cui le aziende e le tecnologie stanno estraendo codici in grado di simulare il comportamento globale di individui sani a rischio, questa è la prossima frontiera che intravediamo: sensori, analisi di pattern, interfacce uomo-macchina e nuovi attori. Non solo i giganti della rete ma anche Editori di contenuti digitali specializzati, in continua evoluzione, proprio come EDRA che ha saputo intuire questa metamorfosi e che adesso guida l'evoluzione delle informazioni e delle conoscenze in campo medico-scientifico e non solo".

Andrea Mandelli, Presidente FOFI e già Vice Presidente della Camera dei Deputati, ha sottolineato l'importanza di un cammino unico e solido per poter andare avanti, aggiungendo che: "╚ il momento di fare quelle riforme che consentano al Paese di tornare a crescere e di affrontare le grandi sfide che si pongono oggi al sistema sanitario. Le Professioni si stanno evolvendo rapidamente per rispondere ai bisogni dei cittadini e la crescente centralità del ruolo del farmacista all'interno del SSN ne è un chiaro esempio. Come FOFI siamo impegnati a dare il nostro contributo fattivo alla costruzione di una sanità più efficiente e all'altezza dei tempi che stiamo vivendo".

Beatrice Lorenzin, Vicepresidente del Gruppo Pd e Componente della Commissione Bilancio ha evidenziato l'imprescindibilità dei rapporti umani, affermando che: "L'infinito che non conosciamo ci dà la fiducia nell'uomo che trova soluzioni nonostante viva un cambiamento esponenziale. La vera sfida che dobbiamo affrontare è quella di portare queste soluzioni e queste tecnologie nella quotidianità di tutti i pazienti. La nostra missione è portare le soluzioni nella nostra vita e per farlo è necessario essere capaci di adattarci al cambiamento e a saperci trasformare, trovando soluzioni ai nuovi problemi. Dobbiamo ritornare a capire gli altri: è fondamentale tornare a educare all'empatia e recuperare la dimensione relazionale per poter evolversi e andare avanti".

Antonio Gaudioso, Ex capo della segreteria tecnica del Ministro della Salute e nuovo membro del CdA di Edra ha sottolineato l'importanza della comunità, in ottica di evoluzione della società dichiarando che: "La capacità di un paese moderno con sfide enormi è di tenere insieme il diritto individuale e l'interesse generale. ╚ la comunità dei professionisti che tutta insieme deve avere la possibilità di adattare i modelli ai tempi che cambiano. Nonostante i ritardi del Paese, noi ci siamo, io sono ottimista, perché la comunità ha la consapevolezza di quello che deve essere fatto ed è necessario che la comunità conti quando bisogna prendere certe scelte. Non si può fare più come abbiamo sempre fatto, c'è l'esigenza di questo cambiamento: dobbiamo adattare le professioni ai bisogni della comunità in primis investendo".

Ludovico Baldessin, socio LSWR e Amministratore Delegato della capostipite Edra, ha concluso evidenziando l'importanza di una visione sistemica per il futuro: "Abbiamo assistito a profonde trasformazioni, in particolare negli ultimi anni, ma lo scenario professionale è destinato a evolversi ancora. Radicalmente e celermente. L'insegnamento che è fondamentale applicare anche in futuro risiede nella capacità di approcciare l'evoluzione con una visione sistemica e integrata. Dobbiamo abbandonare le logiche a silos, favorendo al contrario le connessioni anche tra le competenze più diverse. Solo così riusciremo a sviluppare nuovi modelli di sapere e riplasmare il contesto professionale, guidandone con sicurezza l'evoluzione che ci attende nei prossimi dieci anni".

"I nostri primi dieci anni di storia ci hanno condotti a essere una realtà internazionale e strategica in diversi settori professionali, da quello della salute a quello giuridico. Sono orgoglioso di poter celebrare oggi il successo di un gruppo che ha saputo acquisire i talenti più interessanti per rispondere a tutte le sfide professionali, ma non solo" ha dichiarato Giorgio Albonetti, socio e Presidente del Gruppo LSWR. "LSWR, anno dopo anno, è riuscita a coniugare un'importante pluralità di prospettive e competenze, rispondendo con efficacia alle richieste di un complesso mondo professionale. Oggi siamo fieri di celebrare un traguardo, ma rilanciamo il nostro impegno ai prossimi dieci anni, con l'obiettivo di continuare a scrivere nuove pagine di successo e disegnare soluzioni innovative per il sistema".